giovedì 9 febbraio 2012

Gli ingredienti segreti dell'amore, di Nicolas Barreau



Parigi. Libri. Cucina. Amore.

Ecco, gli ingredienti per un romanzo di quelli che piacciono tanto a me ci sono tutti.

Intanto Parigi. La Parigi che amo, tratteggiata benissimo, viva. Poi i libri e gli scrittori. Libri che cambiano la vita, libri che rappresentano una via di fuga verso un mondo meraviglioso. La cucina, solo tratteggiata ma presente in sottofondo. L'amore, con una storia non particolarmente innovativa, forse, ma lineare e piacevole, facile de leggere e da seguire, emozionante quanto basta.

Oltre a questo mi sono piaciuti molto i  personaggi. Invece dei protagonisti patinati ed invariabilmente simpatici dei romanzi rosa, i due personaggi principali di questo libro hanno un certo numero di caratteristiche antipatiche: petulante e insicura lei, arrogante e bugiardo lui. Ma in qualche modo questi difetti ne fanno personaggi realistici, e in questo persino simpatici.

Bello bello bello.

Voto: 9

Nessun commento:

Posta un commento