lunedì 31 ottobre 2011

Starman Jones, di Robert A. Heinlein


Questo libro mi ha ricordato molto "L'Isola del tesoro" di Robert Louis Stevenson. Si tratta infatti di un romanzo d'avventura e di formazione molto piacevole da leggere, probabilmente entusiasmante se letto all'età giusta.
Per me, che l'età giusta l'ho superata da un po', è sicuramente un libro carino, ma non un capolavoro. La storia è ben scritta ma un po' limitata, e sente un po' il peso degli anni.
Il tutto è incentrato sul protagonista, che inevitabilmente fa carriera in modo fulmineo, scopre un nuovo pianeta, combatte contro gli alieni cattivi eccetera. Abbastanza prevedibile, e non c'è l'ampio respiro e la critica intelligente alla società che si può trovare in Sesta colonna, come in molti romanzi di Asimov.
Piacevole, ma la fantascienza che amo è su un altro livello :)

Voto: 6

Nessun commento:

Posta un commento